“Spero che l’affluenza sia altissima, ho fiducia nella democrazia”. Ignazio Marino, candidato al Campidoglio con il centrosinistra, è ottimista e sorridente mentre arriva al suo seggio elettorale nel centro storico di Roma. Nessun timore, almeno a parole, di una rimonta di Gianni Alemanno. Solo un ricordo per l’ennesima vittima italiana in Afghanistan: “Oggi è una giornata importante per Roma ma è anche un giorno rattristato da quest’ulteriore drammatica morte”  di Tommaso Rodano