“Adesso il doppio dell’impegno. Dobbiamo davvero convincere tutte le persone, quelle che non sono andate a votare e quelle che ci sono andate”. Così il candidato a sindaco di Roma del Pd Ignazio Marino, a margine di un incontro al teatro Capranica della Capitale. “Per farlo -prosegue- dobbiamo andare tutti a votare. Da parte mia e di tutti coloro che mi stanno aiutando in questi giorni continueremo a illustrare i nostri progetti”. Tra i progetti, prosegue Marino: “lavoro, buono giovani, progetto casa, investimenti, riorganizzazione del trasporto pubblico e, nella nostra città, una grande operazione trasparenza in Campidoglio. Senza dimenticare la sicurezza: oggi abbiamo il 20% in più di violenze sessuali e il 12% in più di omicidi: questa – ha concluso – è una città molto lontana da quella che aveva promesso lo sceriffo (Gianni Alemanno ndr) tutto chiacchiere e distintivo eletto 5 anni fa”  di Manolo Lanaro