Chiusura della campagna elettorale di Alfio Marchini a parco Schuster vicino alla basilica di San Paolo. Attesa per il concerto di Antonello Venditti e le battute del comico Maurizio Battista, scesi in campo in favore dell’imprenditore romano candidato a sindaco della Capitale con la sua lista civica. “Nessun endorsamant per De Vito, era soltanto uno scherzo per prendere in giro Marino – afferma Marchini che aggiunge – un giorno sono con Alemanno, il sabato con il Pd e il fine settimana con il M5s, la verità è che io mi schiero soltanto per Roma e per i cittadini romani che dividono i candidati in due categorie, quelli delle sole e quelli che ci mettono il cuore”  di Irene Buscemi