“Ringrazio Marchini, ma il M5s non farà nessun accordo. Se ci sarà ballottaggio Alemanno-Marino, libertà di voto, ma nessun accordo con loro, no ad accodi. Ci crediamo, andiamo al ballottaggio”. Questa la risposta di Marcello De Vito, candidato sindaco di Roma del Movimento 5 Stelle, alla proposta di Alfio Marchini di proporgli la poltrona di vicesindaco in caso di vittoria alla comunali. “Il primo atto da sindaco che farò – spiega De Vito giungendo a piazza del Popolo dove a breve ci sarà l’ultima tappa del ‘Tutti a casa tour‘ – sarà l’introduzione del reddito di cittadinanza  di Manolo Lanaro