Il governo attraverso un tweet del premier Enrico Letta annuncia ‘l’intesa per abolire i rimborsi ai partitima al termine del Consiglio dei Ministri non si è svolta l’abituale conferenza stampa, perché la legge non è ancora pronta e la Ragioneria deve preparare le norme fiscali del DdL. Intanto, mentre i cronisti attendevano fuori da Palazzo Chigi l’uscita dei ministri, passa il capogruppo Pdl alla Camera Renato Brunetta che subito mette il cappello sopra il provvedimento: “Era nel nostro programma elettorale, è uno dei nostri otto punti disegni di legge, vale a dire l’abolizione del finanziamento pubblico con il passaggio ad un metodo americano, vale a dire consentire ai privati di finanziare l’azione politica, attraverso meccanismo di deduzione rispetto ai contributi dati”  di Manolo Lanaro