La Giunta delle elezioni per il Senato non si riunisce e viene aggiornata a data da destinarsi. Si sarebbe dovuto eleggere il presidente e il favorito era Volpi (Lega), fedelissimo di Calderoli. La senatrice Stefania Pezzopane (Pd) spiega il motivo del rinvio: “Questa presidenza spetta all’opposizione, ma ci sono diversi nomi per l’elezione del presidente, c’è un orientamento che vuole tra i possibili nomi, anche un esponente della Lega Nord che si è astenuta. Io voterei per un esponnete di Sel”. Il senatore Mario Michele Giarrusso del MoVimento 5 Stelle non ci sta e sbotta: “Sarebbe assurdo, c’è un problema di legittimazione, noi siamo l’unica opposizione, a chi dobbiamo chiedere il permesso a Berlusconi?” chiede polemico: “Solo nei regimi e nelle dittatura la maggioranza si sceglie l’opposizione”  di Manolo Lanaro