Saranno vagliate dagli investigatori della polizia le immagine delle telecamere in strada a Roma su viale Palmiro Togliatti e nei dintorni, dove la scorsa notte le auto in corsa su cui viaggiavano due donne sono state prese di mira da alcuni colpi di pistola.Secondo alcuni testimoni a sparare sono state due persone con la pelle olivastra che erano a bordo di una Smart, ma nessuno è riuscito a rilevare integralmente il numero di targa dell’auto. Le donne, ancora sotto shock, non avevano alcuna relazione tra loro e viaggiavano da sole.

I due uomini hanno sparato almeno tre colpi contro altrettante auto, su due delle quali viaggiavano due donne di 40 e 23 anni. I proiettili hanno raggiunto prima la Micra di una 40enne, infrangendo i finestrini posteriore e anteriore, poi il cofano anteriore di una 23enne su un’Audi A3 e un’auto parcheggiata. Nessuna persona è rimasta ferita.

Il “tiro a segno” secondo gli investigatori potrebbe trattarsi di un gesto di qualche squilibrato. La polizia non esclude però che i responsabili possano essere anche persone sotto l’effetto di droga. Ad essere colpita per prima è stata una Toyota Aygo parcheggiata, poi è stata presa di mira la Nissan Micra sulla e infine l’Audi A3. Queste ultime due hanno sporto denuncia agli agenti del commissariato Romanina.