Giornata di lutto cittadino a Milano, dove si sono svolti i funerali delle tre persone uccise sabato corso a colpi di piccone dal ghanese Mada Kabobo. Tante le persone che hanno partecipato nella parrocchia della Pentecoste a Quarto Oggiaro alle esequie del 21enne Daniele Carella. Al termine della celebrazione, un gruppo di residenti ha contestato il sindaco Giuliano Pisapia. Le contestazioni non sono partite dai familiari, né dagli 
amici della vittima. Uno di loro si è avvicinato a Pisapia scusandosi per le urla: “Sindaco parla la 
rabbia”. Pisapia ha risposto:
”Io ci sono e sto con voi”  di Luigi Franco