Marcello De Vito, il candidato sindaco del Movimento 5 Stelle per le elezioni comunali di Roma, non mi piace, perché i grillini sono dei veri peracottari“. Sono le parole di Marina Ripa di Meana, ospite di “Un giorno da pecora”, su Radio Due. La nobildonna ne ha anche per Ignazio Marino, candidato del centrosinistra: “Non lo voto, perché è a favore della vivisezione. Voterò Alemanno naturalmente, è un grandissimo amico, sia mio, sia di mio marito, che si è dimesso da presidente di ‘Italia nostra’ per sostenerlo”. E precisa: “Alle elezioni politiche non ho votato, ma stavolta voterò. Guardo la persona e non il partito. E Alemanno è stato il meno peggio di tutti i sindaci“. Marina Ripa di Meana elenca poi le ragioni per cui fa endorsement per il sindaco uscente: “Ha bloccato la distruzione del Pincio, ad esempio“  di Gisella Ruccia