La gente del quartiere Niguarda a Milano ora è preoccupata. Anche se nessuno sembra chiedere la crociata contro l’extracomunitario, chi abita tra piazzlae Belloveso e via Monte Rotondo, area nord occidentale del capoluogo lombardo, è sconvolto. È stato svegliato la mattina presto dalla tragedia causata da un giovane ghanese di 21 anni, Mada Kabobo, che armato di piccone è sceso in strade e ha aggredito cinque passanti, uccidendone uno. Gli abitanti sono senza parole di fronte a un fatto che nessuno sa spiegarsi. Quel che è certo è che il quartiere chiede maggiore attenzione da parte dell’amministrazione comunale. Qualcuno tira in ballo direttamente il sindaco Giuliano Pisapia: “Che torni a visitare il nostro quartiere e tenga fede alle promesse fatte in campagna elettorale, in cui ci garantiva massima integrazione con gli extracomunitari”  di Fabio Abati