La diaria ”chi vuole restituirla, la restituirà, chi no, si prenderà le sue responsabilità. Io sono abituato che se firmo” un accordo “e mi impegno, lo porto a termine, altrimenti vado da un’altra parte”. Così il leader del M5S, Beppe Grillo a Roma, è tornato sulla questione rimborsi. Ieri i parlamentari avevano deciso di rimettere la decisione a una assemblea. Oggi Grillo è stato categorico: “Con 3 mila euro puoi viverci se le spese le rendiconti tutte. E’ una condizione che non può essere mutuata”. Battute e sarcasmo per i giornalisti dopo il caso delle mail rubate: “Attenti a fare i dossier, ora li faremo noi. Questo non è un consiglio, è una minaccia”, dice tra le risate dei cronisti  di Nello Trocchia