Prosegue da parte dell’ ‘Uomo da marciapiede‘ – la rubrica di vox populi del Fatto on line – l’esplorazione del rapporto fra opinione pubblica e chiesa cattolica. L’ultima sortita fu a Roma, tra la folla di fedeli e curiosi radunati a San Pietro in attesa della fumata bianca. A Milano, ora è già tempo per verificare le prime impressioni su Papa Francesco, il vescovo chiamato al soglio di Pietro “quasi dalla fine del mondo”. In poche settimane il successore di Ratzinger sembra aver conquistato quasi tutti – credenti e non credenti – con il suo stile semplice e affabile, alieno dai fronzoli e attento agli ultimi. “E’ presto per giudicare, occorre vedere come intende riformare la chiesa” – dicono alcuni. “Non mi convince del tutto, sembra più che altro un’operazione di facciata, per recuperare la credibilità perduta” – aggiungono altri. Ma in gran maggioranza gli intervistati esprimono ammirazione e fiducia nei confronti di Papa Bergoglio. Lo sentono sinceramente dedito allo spirito evangelico, capace di parlare al cuore delle persone; da lui si attendono una forte impronta di rinnovamento. E voi come la pensate? Dite la vostra nei commenti e votando la risposta che vi convince di più   di Piero Ricca, riprese e montaggio di Ricky Farina