L’imbarcazione di lusso acquistata con i fondi della Lega Nord e che, in base a quanto scrive oggi il Corriere della Sera, apparterrebbe al figlio maggiore del Senatur, Riccardo Bossi, è ormeggiata in un porto della Tunisia. Uno yatch da 2,5 milioni di euro, modello ‘Stella Sunseeker Predator 72’, un 21 metri con tre cabine, tre bagni e altri comfort. Lo scafo sarebbe stato comprato, secondo i magistrati di Milano, “tramite un prestanome e grazie a un’ulteriore appropriazione indebita del Francesco Belsito” (ex tesoriere del Carroccio ora agli arresti ndr). Il natante è attraccato nel molo sud di Port El Kantaoui a 70 km da Hammamet dove, secondo quanto riporta sempre il Corsera, sarebbe stato avvistato più volte il primogenito di Umberto Bossi “insieme con ragazze sempre diverse, giovani, belle”. Intanto il leader della Lega, Roberto Maroni, dichiara: “Se fosse vero che è stato comprato con i soldi del partito, richiederemo subito il sequestro, perché sarebbero soldi della Lega e devono tornare alla Lega”. Ecco il video della casa costruttrice che mostra di quale modello si tratta