Durante la quinta votazione per il Presidente della Repubblica, nell’Aula di Montecitorio va in scena un fitto conciliabolo fra l’esponente democratica Alessandra Moretti e alcuni esponenti del Movimento 5 Stelle. Le facce sono tese e la discussione è serrata. E’ praticamente certo che la parlamentare Pd stia illustrando la strategia che porterebbe alla conferma di Giorgio Napolitano al Quirinale, un’ipotesi che lascia sconcertati i politici grillini  di Manolo Lanaro