formaggio fatto in casaEcco, mi sembra già di vedere le facce schifate di chi vede questi alimenti come extraterrestri oppure schifezze da cui stare lontano…Non a torto. Sapete fanno bene e sono salutari, quindi con l’alimentazione odierna fatta di schifezze tossiche non hanno nulla a che vedere, non a caso lo chiamo finto formaggio!

Da spalmare su fette sottili di pane questa ricetta è molto facile per chi è già predisposto a valutare anche sapori diversi dall’ordinario, un poco più elaborata cerebralmente per chi vuole restare ancorato alle vecchie e malsane abitudini!

(ed i commenti qui vanno giù di brutto!! tanto non ho il tempo di leggerli sono nell’orto! Sto vivendo io)

Ingredienti:

2 cucchiai di polvere di piselli, l’hò ottenuta semplicemente frullando i piselli secchi

1 cucchiaio di lecitina di soia

1 e mezzo bicchiere di latte di soia

2 bicchieri di acqua

3 cucchiai di agar agar

1 cucchiaio di salsa di soia

basilico e origano freschi tritati

curcuma 1 cucchiaino

Mescolare la farina di piselli, lecitina di soia e il latte di soia,  un bicchiere di acqua, aggiungendo sale e salsa di soia in un pentolino.

Accendere poi il fornello a bassa temperatura, e fare arrivare a bollore tenendo sempre mescolato molto bene.

Nel frattempo sciogliere l’agar agar in un bicchiere di acqua, e aggiungere agli ingredienti nel pentolino che nel frattempo avranno raggiunto il bollore.

Rifare bollire e cuocere cosi per solo un minuto.

A questo punto togliere dal fornello e aggiungere la curcuma, il basilico e l’origano freschi tritati. Mescolare e mettere in un contenitore oliato, fare raffreddare a temperatura ambiente e poi riporre qualche ora in frigorifero. Togliere poi dal contenitore e spalmare su craker pane fette biscottate.