Dopo un inizio brillante, i concittadini del sindaco di Bari Michele Emiliano non nascondono la delusione per come ha guidato la Giunta dopo la riconferma alla guida della città. Dal pensionato al professore giudizio unanime: “Dal 2009 ha prevalso la sua ambizione personale“. Lui si difende: “E’  successa la più grande catastrofe economica della storia d’Italia. Ciononostante Bari è il primo Comune per solidità finanziaria e nel prossimo decennio i miei successori saranno tutti tranquilli”  di Roberto Rotunno e Mary Tota