Odoardo Fioravanti si occupa di Industrial design dal 2003, dopo essersi laureato al Politecnico di Milano. Testimone di una generazione di artisti che guarda alla concretezza e alla solidità, ha vinto nel 2011 il Compasso d’Oro, il premio più prestigioso a livello mondiale nel campo del design. Tra i prodotti che ha ideato, ci sono sedie, strumenti ottici, borse e lampade. Perfino un carro funebre: “Mi capita spesso di disegnare cose che gli altri non vogliono fare”