“Al centro le persone. A sinistra il cuore”. Questo lo slogan di Maria Gemma Azuni, una dei sei candidati alle primarie di centrosinistra per la poltrona del sindaco di Roma. Azuni vive da 40 anni vive a Roma dove è consigliere comunale e membro del Sel. “Il mio – spiega – è un progetto di largo respiro per il rilancio della nostra città che ho realizzato con la collaborazione di associazioni, comitati, cittadine e cittadini”. Chiara la motivazione per cui ha deciso di lanciare la sua candidatura: “Sono convinta di essere l’unica a conoscere la macchina amministrativa comunale e quelle che sono le problematiche della città”. Sui vari risultati vantati da Gianni Alemanno è piuttosto critica. “Sul tema della sicurezza – spiega Azuni- davanti a dati diffusi dal sindaco che parlano di un -14% di reati, io prometto di istituire una commissione antimafia”  di Matteo Marini