Conferenza stampa trasmessa via Internet dopo la nomina dei “saggi” da parte del Capo dello Stato. Il segretario del Pd ha detto che se il problema per la nascita di un esecutivo è la sua presenza, è pronto a farsi da parte. Anche dalla guida del partito: “Al prossimo Congresso la ruota girerà”. Sulla situazione politica attuale: “No a governissimo con il Pdl e Monti perché non risponderebbe ad esigenza di cambiamento” e conferma gli otto punti programmatici. Infine l’attacco ai rappresentanti del Movimento 5 Stelle: “Facciano direzione nazionale in streaming, così vediamo come la pensano”  di Manolo Lanaro