E’ sempre più difficile e complicata la situazione in cui si trova attualmente il Paese. Michele Santoro ne discute coi suoi ospiti: l’onorevole Laura Puppato del Partito Democratico, l’onorevole Nunzia De Girolamo del Popolo della Libertà, il critico d’arte Vittorio Sgarbi e il filosofo Massimo Cacciari. Nel corso della puntata è attesa la replica di Marco Travaglio al monologo tenuto lunedì scorso dal Presidente del Senato, Pietro Grasso, a “Piazza Pulita”.

Santoro a Grillo: “Dona l’anima al diavolo”
Editoriale di apertura di Michele Santoro, che apre la nuova puntata commentando le consultazioni odierne e la strategia del Movimento 5 Stelle. “Bersani canta ‘Io sono ancora qua’, come Vasco Rossi” – esordisce il timoniere di “Servizio Pubblico” – l’anima al diavolo non si vende, ma si dona. Grillo poteva non venderla, ma donarla per consentire a un governo di nascere. E può ancora farlo, suggerendo uno o più nomi di candidati approvabili del Pd”. E aggiunge: “Grillo è mal consigliato: con un governo senza fiducia non si possono fare leggi importanti, come la legge elettorale o il salario minimo garantito”. Santoro poi racconta minuziosamente cosa è avvenuto dopo la telefonata del presidente del Senato, Pietro Grasso, a “Servizio Pubblico” giovedì scorso. “Finita la trasmissione” – afferma – “mi sono precipitato a telefonare al direttore di rete, Ruffini, per fare uno speciale prima di giovedì. Ero pronto a fare un passo indietro per scegliere un altro conduttore per il confronto”. E continua: “Ho appreso che la mattina seguente, alle 7 e 30, Grasso manda una conferma scritta accettando l’invito di Formigli. Poi i telefoni di Grasso e dei suoi collaboratori sono risultati staccati. Contatto allora il centralino del Quirinale e dopo ripetuti tentativi parlo con una segretaria di Grasso che, imbarazzatissima e gentilissima, mi dice che Grasso era fuori Roma”. Santoro però spiega: “Il giorno dopo l’ho incontrato a Roma, ai funerali di Antonio Manganelli”. E domanda, con riferimento a Formigli che non viene nominato esplicitamente: “Cosa sarebbe accaduto se nella polemica tra Saviano e Maroni mi fossi intromesso per invitare Saviano per fare un confronto con Maroni? E noi dovevamo andare proprio da quello che disse: ‘Io nemmen0 10 euro dò a ‘Servizio Pubblico'”?”. E sottolinea che neppure Bersani ha mai voluto mettere piede a Servizio Pubblico. Un po’ come faceva prima Berlusconi (GUARDA IL VIDEO)

Le consultazioni e la protesta in piazza del Pdl
Servizio di Luca Bertazzoni sulla convulsa settimana appena trascorsa: dalle consultazioni alla manifestazione del Pdl in piazza del Popolo a Roma (GUARDA IL VIDEO)

Cacciari sulla crisi dei partiti: “La persona giusta”
Giorgio Napolitano dovrà fare lui stesso un giro di consultazioni. Secondo Cacciari è inutile piangere sul latte versato e sugli errori commessi: bisogna capire se c’è la possibilità di fare un Governo del Presidente in grado di dialogare con il Paese (GUARDA IL VIDEO)

Puppato vs Cacciari su legge elettorale: “Manca la base politica”
Polemica vivace tra Massimo Cacciari e Laura Puppato, secondo la quale l’impossibilità di formare un governo è dovuta al sistema elettorale. L’errore si fonda su una volontà di permettere una democrazia instabile (GUARDA IL VIDEO)

M5S su Bersani presidente
“Votare la fiducia a Pierluigi Bersani? Impossibile”. L’idea di un governo guidato da personalità estranee alla politica, però, piace a diversi deputati e senatori del del MoVimento 5 Stelle (GUARDA IL VIDEO)

 Travaglio a Grasso: “Ascolti questa storia”
Replica puntuta e doviziosa del vicedirettore del Fatto Quotidiano al presidente del Senato, Pietro Grasso, che lunedì scorso ha tenuto un monologo a “Piazza pulita”, su La7. Marco Travaglio menziona il tributo del presidente al governo Pdl per la lotta alla mafia, nel corso di una sua ospitata a “La Zanzara” e le parole lusinghiere di Marcello Dell’Utri su Pietro Grasso, definito nuovamente dal giornalista “un furbo”. E ribadisce: “Anche lunedì scorso, famoso come il “lunedì grasso”, si è dimostrato molto furbo, perchè i colleghi magistrati da lei menzionati rischiano la querela, lei no per la sua carica istituzionale”. Travaglio aggiunge: “Lei, caro presidente Grasso, oltre che furbo è anche bugiardo“. Ed elenca tutte le falsità inanellate da Pietro Grasso, ripercorrendo il proprio articolo “Lunedì grasso (con bugie)” (GUARDA IL VIDEO)

De Girolamo su esito delle elezioni: “C’è uno stallo”
Per Nunzia De Girolamo l’atteggiamento di Bersani è da irresponsabile. Ed anche il MoVimento 5 Stelle non sta apportando quelle novità promesse: parlano come vecchi politicanti. Quali scenari si prospettano? (GUARDA IL VIDEO)

Sgarbi vs Cacciari: “Riccardo Muti al Quirinale”
Per Vittorio Sgarbi esiste un Presidente della Repubblica a cui nessuno può dire di no: è Riccardo Muti. Si arriverà mai ad una sintesi? Polemica concitata tra il critico d’arte e Massimo Cacciari, che, sbuffando, invita Santoro a far tacere Sgarbi (GUARDA IL VIDEO)

Sgarbi su Travaglio: “E’ un inquisitore religioso”
Vittorio Sgarbi si esprime sulla questione Travaglio – Grasso. E si chiede: “C’erano i reati ed i presupposti perché la vicenda assumesse la dimensione attuale?”. E rivela uno scherzoso scoop sulle intercettazioni telefoniche di Giorgio Napolitano e Nicola Mancino (GUARDA IL VIDEO)

De Girolamo: “L’epoca dei monologhi”
Chiunque parla fa un monologo e nessuno dialoga”, così, sullo scontro Travaglio – Grasso, si pronuncia Nunzia De Girolamo che aggiunge di essere demotivata dalla situazione politica attuale. E quello che è successo tra Grasso e Travaglio, non aiuta l’esponente Pdl ad ottenere una sintesi (GUARDA IL VIDEO)

Puppato sulle alleanze
Laura Puppato si esprime sui futuri scenari e sulle possibili alleanze. E riprende i temi affrontati da Vittorio Sgarbi su cultura ed istruzione. E trova nel paragone tra Roma e Berlino una chiave di lettura della situazione politica e sociale attuale (GUARDA IL VIDEO)

Travaglio vs De Girolamo sulla questione Tav
La questione Tav scalda gli animi degli ospiti in studio. E su un progetto che finirà tra moltissimi anni, conviene fare un investimento? Intanto le tratte regionali continuano ad essere cancellate. Nunzia De Girolamo ha uno scontro con Marco Travaglio, al quale chiede cosa pensa dell’alta velocità e cita il magistrato Caselli (GUARDA IL VIDEO)

Tutti con Silvio Berlusconi
Il caleidoscopico popolo di Silvio Berlusconi in un ritratto grottesco e surreale di Luca Bertazzoni: dalla fan incallita e pasionaria all’ex omicida. Tutti con il Cavaliere che nella sua arringa ha additato come impresentabile Pierluigi Bersani. Ma non voleva un governissimo col Pd? (GUARDA IL VIDEO)

Caso Aldrovandi, la provocazione del Coisp contro Patrizia Moretti
Patrizia Moretti, mamma di Federico Aldrovandi, racconta la provocatoria manifestazione organizzata dal sindacato della Polizia, il Coisp, in solidarietà dell’assassinio del figlio (GUARDA IL VIDEO)

Caso Aldrovandi, Puppato: “Giustizia sospesa”
Per Laura Puppato si respira una sorta di anarchia, di fai da te: c’è la sensazione di una giustizia sospesa. E questo è un grave esempio di debolezza istituzionale (GUARDA IL VIDEO)

Travaglio e Sgarbi sul caso Aldrovandi
Un piccolo sindacato di polizia organizza una manifestazione per difendere i propri colleghi condannati: possibile che non siano protetti? Interviene in merito Marco Travaglio, mentre Vittorio Sgarbi afferma che il caso dei due Marò prova che c’è una certa confusione (GUARDA IL VIDEO)

Caso Aldrovandi, la mamma Patrizia Moretti: “Dopo che succederà?”
Scontata la pena degli agenti coinvolti nel caso Androvaldi, cosa succederà? Lo Stato, agli occhi di Patrizia Moretti, è un avversario (GUARDA IL VIDEO)

Travaglio: “Il cocciuto Bersani”
Bersani è cocciuto, continua a chiedere sempre le stesse cose: a Napolitano, al Movimento 5 Stelle. Secondo Marco Travaglio tutto questo è il passaggio necessario: adesso cominciano i giochi seri. Non si possono prendere in giro gli elettori (GUARDA IL VIDEO)

E. Ferraggina: “La Grecia è vicina”
Emanuele Ferraggina studia ad Oxford ed ha scritto un libro sui pericoli economici della politica italiana. Quanto siamo vicini alla Grecia adesso che non se ne parla più? (GUARDA IL VIDEO)

E. Ferraggina vs Sgarbi e De Girolamo
Nunzia De Girolamo pone degli interrogativi ad Emanuele Ferraggina sugli argomenti esposti dallo studente di Oxford. Ed i toni della discussione si alzano, coinvolgendo anche Vittorio Sgarbi (GUARDA IL VIDEO)

Dell’Utri: “Arresto? Io ho solo paura di quello cardiaco”
Intervista di Sandro Ruotolo a Marcello Dell’Utri, a ridosso della sentenza di condanna a 7 anni per concorso esterno in associazione mafiosa. Dell’Utri smentisce tutte le accuse a lui rivolte e punta reiteratamente il dito contro Antonio Ingroia. E sulla telefonata di Pietro Grasso a Servizio Pubblico dice: “Non l’avrei mai fatta, non mi sarei mai messo allo stesso livello di chi mi insulta. Bisogna andare oltre gli insulti, come dice Plutarco” (GUARDA IL VIDEO)

Puppato vs De Girolamo: “Un europarlamentare del Pdl appoggiava il Coisp”
Polemica al fulmicotone tra Laura Puppato e Nunzia De Girolamo. Laura Puppato affronta e sottolinea i perché il Pd ed il Pdl non potranno mai fare accordi. Ma sul tema della giustizia fa scattare la risposta di Nunzia De Girolamo. Le due esponenti politiche si scontrano ed arrivano a parlare del M5S. Lo scontro culmina nella domanda che l’esponente del Pd rivolge, con riferimento al parlamentare Potito Salatto: “Chi appoggiava la manifestazione del Coisp contro Patrizia Moretti, la mamma di Federico Aldrovandi? Un europarlamentare eletto col Pdl” (GUARDA IL VIDEO)

Dragoni: “L’eredità dei tecnici”
I conti pubblici peggiorano, la disoccupazione sale e decondo il rapporto sul lavoro della commissione europea l’italia è il paese nel quale la crisi nel 2012 ha avuto le conseguenze maggiori. Ecco la bella eredità che ci lascia il governo dei tecnici (GUARDA IL VIDEO)

Sgarbi difende Berlusconi e Dell’Utri. Scontro con Puppato Vittorio Sgarbi difende la posizione di Silvio Berlusconi e di Marcello Dell’Utri e ha una vivace polemica con Laura Puppato. Secondo il critico d’arte la maggioranza deve essere di voti concreti, altrimenti è meglio tornare a votare. Secondo Vittorio Sgarbi siamo davanti ad impresentabili contro impresentabili? (GUARDA IL VIDEO)

Le vignette di Vauro: dalle consultazioni al caso marò
Finale pirotecnico con le vignette di Vauro sulla settimana appena trascorsa: dalle consultazioni a Bersani al sonnellino di Vito Crimi del M5S (GUARDA IL VIDEO)