Martedì 26 marzo al Kinodromo di via Pietralata a Bologna, l’anteprima evento speciale di Noi non siamo come James Bond di Mario Balsamo e Guido Gabrielli, direttamente dal Bif&st di Bari in corso in questi giorni, nonché Premio Speciale della Giuria al 30 esimo Torino Film Festival.

Noi non siamo come James Bond è un film sull’amicizia che ha per protagonisti Mario e Guido, due 50enni in smoking e a piedi scalzi che raccontano con leggerezza e autoironia il superamento della loro malattia (il cancro). Un dolce road movie a bordo di una Mini d’epoca in affitto alla ricerca dell’eroe di tutti i tempi – James Bond – per scoprire il segreto dell’immortalità.

“Il primo nome che gli ho dato era sbagliato: disco volante. No. Un tumore maligno non viene da un altro pianeta. E’ roba interna. Pulsante. Poi, dopo che me l’hanno estirpato, non mi è bastato più trovargli nomi. Avevo proprio il desiderio di raccontarlo, il cancro; e anche di fargli delle domande”, spiega Balsamo nel pressbook del film, “Meglio: di girarle a Guido, che è il mio amico più vicino, forse il fratello  maggiore che non ho mai avuto. Perché Guido di un tumore si era ammalato nel ’95: una leucemia fulminante, da cui i medici per primi si erano stupiti fosse sopravvissuto. Così, gli ho detto: facciamoci un film, sulle nostre malattie; dove si rida, anche; anzi: soprattutto. E lui, per tutta risposta: “Ma un film l’avremmo già dovuto realizzare…Ce l’eravamo detti in Islanda, nel viaggio del 1985. Ricordo perfino il titolo: ‘Noi non siamo come James Bond’.

L’appuntamento è alle 20.30 per la proiezione, poi seguirà l’incontro con gli autori del film – Mario Balsamo e Guido Gabrielli – e il produttore Gianfilippo Pedote. Al centro dell’incontro tematiche relative al fare cinema indipendente oggi in Italia. In chiusura la proiezione di “Anima Mundi” di Godfrey Reggio.

Ingresso 5€ con obbligo di tessera Kinodromo (3€). Per informazioni: 051 523812, www.kinodromo.org, www.noinonsiamocomejamesbond.it