“Abbiamo una situazione economica del Paese che è sempre più difficile, c’è bisogno di riforme, ma soprattutto di interventi urgenti”, dice la segretaria generale della Cgil, Susanna Camusso, per la quale “serve un governo che indichi alcuni cambiamenti fondamentali anche in termini emergenza”. Fra le misure urgenti, Camusso ha citato “il pagamento dei crediti alle imprese, perché la risposta data dal Governo in carica non rappresenta un’iniezione effettiva per impedire la chiusura delle imprese né una soluzione corretta secondo Ue”. Inoltre, la leader della Cgil ha anche affermato che venga “tolto il pagamento dell’Imu sulla prima casa fino a un valore di 1.000 euro”  di Manolo Lanaro