Una video dichiarazione per dissipare i dubbi dei senatori 5 Stelle circa il miglior candidato alla presidenza di Palazzo Madama. Pietro Grasso, in un’intervista rilasciata a L’Espresso, ha spiegato che ”prima del ballottaggio, i senatori del Movimento non sapevano se astenersi o scegliere tra Renato Schifani e me. E allora hanno chiesto a entrambi una video dichiarazione da mettere in Rete: una sorta di ballottaggio telematico”. ma le reazioni dei due candidati sono state diverse: “Ho accettato subito l’idea, non avevo alcun problema a confrontarmi – aggiunge Grasso – Schifani invece ha detto no. Allora ho insistito per farlo anche da solo, ma i senatori di Grillo non hanno accettato: o confronto o niente”.

Ma Schifani non concorda con la ricostruzione fornita dal presidente del Senato. ”Pur nel pieno rispetto che manifesterò in questa legislatura nei confronti del presidente del Senato Piero Grasso – dice – mi dispiace nella mia prima dichiarazione ufficiale da capogruppo del Pdl doverlo smentire. Non mi risulta di aver mai ricevuto dai senatori Cinque Stelle alcuna richiesta di una video dichiarazione da mettere in rete. E quindi non c’è mai stato alcun diniego da parte mia”.