Nel suo primo discorso da Presidente della Camera dei Deputati, Laura Boldrini, dopo il saluto rivolto al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, rivolge i suoi personali auguri ai deputati più giovani “a chi siede per la prima volta in quest’aula, sono sicura che insieme riusciremo nell’impegno straordinario di rappresentare nel migliore dei modi le istituzioni repubblicane. Poi un’esortazione: “Facciamo di questa Camera la casa della buona politica. Il nostro lavoro sarà trasparente, anche in una scelta di sobrietà che dobbiamo agli italiani. La politica deve tornare ad essere una speranza, una passione”. Molti gli applausi, mentre i deputati del PdL restano seduti e poco partecipi  di Manolo Lanaro