Un percorso multimediale dedicato al tema del maltrattamento e della violenza sulle donne. È la proposta di Caritas Ambrosiana per ‘Fa’ la cosa giusta!‘, la fiera nazionale del consumo critico e degli stili di vita sostenibili, in corso di svolgimento a Fieramilanocity dal 15 al 17 marzo. All’interno dello stand di Caritas Ambrosiana, attraverso video, immagini, suoni vengono proposte suggestioni e riflessioni per far sperimentare ai visitatori l’ambivalenza di ciò che osservano. Dopo essere passati all’interno di un cubo nero, una sorta di camera oscura, che tende a smontare i pregiudizi sul rapporto uomo-donna nel lavoro, nell’educazione, i visitatori vengono invitati a compiere un percorso lungo il quale ciò che a prima vista, dall’esterno, poteva essere interpretato come un gesto affettuoso, varcata la soglia, si rivela ben altro. Terminato il percorso sensoriale, si accede a un’ulteriore fase, quella della “messa in gioco”, della riflessione, curata e guidata da operatrici sociali ed esperte. “Dobbiamo comprendere che siamo in un contesto che tollera la violenza contro le donne e lavorare su questa consapevolezza – ha spiegato suor Claudia Biondi, coordinatrice dell’area Maltrattamento della Caritas Ambrosiana -. Così il nostro spazio vuole fornire degli strumenti per affrontare questo contesto culturale che genera violenza”  di Alessandro Madron