Gli attivisti del M5s di Roma entrano in Campidoglio e interrogano sindaco e politici sulla trasparenza dei lavori del parlamentino romano. L’occasione è l’approvazione ieri da parte dell’Assemblea Capitolina del nuovo Statuto per Roma Capitale. Intanto con 47 voti favorevoli, 2 contrari e un astenuto, al consiglio comunale di Roma passa la nuova ‘Costituzione’ che prevede il taglio dei consiglieri da 60 a 48 e la diminuzione dei Muncipi romani da 19 a 15, inoltre la ridefinizione dei rimborsi, le quote rosa in Giunta e altri norme ancora. Gli iscritti al Movimento 5 stelle riescono a eludere i controlli e grazie ad I-pad e I-phone riescono a interrogare il sindaco Gianni Alemanno e i consiglieri di maggioranza e opposizione, poi pubblicano tutto sul loro canale Youtube Movimentocinquestelleroma Beppegrillo, un video dal titolo ‘Il fiato sul collo’. Ecco un estratto