Ogni prima domenica del mese Montecitorio apre le porte a visitatori e turisti. Questa volta, oltre a loro, in tanti hanno risposto all’appello del Movimento 5 Stelle di Roma, che ha invitato i propri elettori a prendere confidenza con il palazzo della Camera dei Deputati, quella che Grillo vuole “aprire come una scatoletta di tonno”. Nella fila di centinaia di persone che si è raccolta di fronte a Montecitorio mancavano solo i neo parlamentari a 5 stelle, impegnati nella prima convention del movimento, all’Hotel St. John, a pochi chilometri di distanza di Tommaso Rodano