Dragoni continua ad analizzare nuovamente i costi dovuti all’incertezza del dopo-elezioni