Goliarda, scritto, diretto e interpretato dall’attrice Cristiana Raggi debutta il 2 marzo 2013 al teatro Biagi D’Antona di Castel Maggiore (Bo).  Il primo spettacolo ufficiale su Goliarda Sapienza a cui sarà presente Angelo Pellegrino attore, scrittore, curatore di tutta l’opera letteraria di Goliarda Sapienza, nonché suo marito, che offrirà in esclusiva una testimonianza diretta e sentita dell’artista, nell’introdurre la serata che inizierà alle 21.

A sposare e ospitare l’iniziativa, il Comune di Castel Maggiore e Francesca Mazza, attrice di fama nazionale e direttrice artistica della rassegna teatrale “Sguardi”, che ha voluto fortemente questo progetto in cartellone.

Lo spettacolo muove da due testi di Goliarda Sapienza: “ l’Arte della Gioia”, suo capolavoro e importante testimonianza della cultura italiana del secolo appena trascorso, per la pubblicazione del quale si è ridotta in povertà; e “Il Filo di Mezzogiorno”, che narra degli anni vissuti in terapia dopo l’elettroshock. Il filo narrativo si basa sull’alternanza della loro trasposizione teatrale. Senza la terapia e il processo di ricostruzione di “sé” e della memoria come meta fondante dell’individuo raccontati nell’uno, non avrebbero preso vita i personaggi dell’altro. Senza la presa di coscienza non si può avere il coraggio di affermare con determinazione la propria libertà né acquisire la forza e la volontà di essere assolutamente se stessi, costi quel che costi.

L’intenzione è quella di rendere omaggio a una grande scrittrice italiana, e siciliana; di entrare in relazione con un passato che è elemento formante del nostro presente e aiutare a renderlo accessibile alle persone che ancora lo ignorano, e condividerlo con quelli che hanno già avuto modo di comprenderlo.

Prenotazione obbligatoria al 339 56 59 516, posti limitati. In caso di grande affluenza è prevista una replica alle 22,30. Ingresso spettacoli € 10 – riduzioni: studenti € 6, bambini, over 65, militari, accompagnatori persone con disabilità € 5. Persone con disabilità: ingresso gratuito.

Per informazioni: 338 18 55 375