“Rivoluzione civile continua e io proseguo il mio impegno in questo movimento”. Antonio Ingroia commenta così il flop elettorale di Rivoluzione civile. Sul suo futuro e la permanenza in magistratura spiega: “Il mio destino persone è secondario”. Sui dati complessivi Ingroia attacca il Pd: ” Bersani ha preferito l’abbraccio mortale con Monti voltando le spalle alla sinistra. Noi siamo stati schiacciati tra il voto utile e il voto di protesta che è stato canalizzato sul movimento di Grillo”  di Nello Trocchia