“I dati delle prime proiezioni dimostrano il fallimento del bipolarismo, si va verso l’ingovernabilità” è questo il commento di Mario Giro, capolista per il senato in Capania della scelta civica per Monti. Con la coalizione di centro-destra al 31% al Senato e il movimento 5 stelle primo partito al 25%, Il Pd per governare avrà bisogno dell’alleanza del premier uscente. “Non tutti nella lista civica Monti hanno voglia di allearsi con la sinistra, avere il 9,2% non rappresenta un flop, questi dati ce li aspettavamo, ripeto questo dimostra soltanto il fallimento di un sistema”chiosa Giro  di Irene Buscemi