“Non credo che i problemi si risolvano con gli atti di liberalità o le rinunce laterali qualche volta demagogiche“. E’ la risposta che Mario Monti ha dato, durante Porta a porta, su Raiuno, a Peter Gomez, direttore de Ilfattoquotidiano.it, a proposito dei tagli alla casta. “Vi autoridurrete gli stipendi da parlamentari?” – ha domandato Gomez al professore – “Cosa farete con i rimborsi elettorali che vi spetterano? Li prenderete o farete come il Movimento 5 stelle che ha rinunciato?”. Monti dapprima ha rivendicato di essersi tagliato lo stipendio da senatore a vita all’inizio del suo mandato, ma poi ha bollato come “demagogiche” certe proposte. Gomez ha contestato l’epiteto osservando che “se uno guadagna 12mila euro al mese e invece porta a casa 6mila, agli occhi dei cittadini dà un segnale, un esempio. Non è demagogia, è dimostrare di essere un leader”