Le anticipazioni del Fatto Quotidiano del 22 febbraioBeppe Grillo chiuderà la campagna elettorale a Roma nella storica piazza della sinistra. Il Movimento 5 stelle si ritroverà a Piazza San Giovanni, quella del 1° Maggio, delle manifestazioni e dei funerali di Enrico Berlinguer. Quanti saranno? sarà un record di presenze? Mentre tra Varese a Bergamo, lungo cento chilometri, si sta svolgendo la battaglia campale tra i candidati a governatore della Lombardia, Umberto Ambrosoli e Roberto Maroni. Poi il presidente del Parlamento Europeo, Martin Schulz, che mette in guardia gli italiani dal votare nuovamente per Silvio Berlusconi visto che ha “già mandato una volta l’Italia in fondo al baratro con un’azione di governo irresponsabile”. Ma anche la Fiat. La corte d’Appello di Torino ha condannato i “grandi vecchi” del Lingotto, Gianluigi Gabetti e Franzo Grande Stevens, a un anno e quattro mesi di reclusione ciascuno e a una multa di 600mila euro a testa. I due erano accusati di aggiotaggio informativo nel processo Ifil-Exor. Occhi puntati poi, con i risultati elettorali già archiviati, alla Germania dove il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, si recherà in visita di Stato dal 26 febbraio al primo marzo su invito del Presidente federale Joachim Gauck. Oltre alla questione delle relazioni bilaterali e dell’agenda europea, il Capo dello Stato dovrà commentare l’esito delle votazioni. Ci vediamo ‘In edicola’: ogni sera le anticipazioni su ilfattoquotidiano.it (riprese e montaggio Paolo DimalioSamuele Orini, elaborazione grafica Pierpaolo Balani). Tutte le offerte di abbonamento al Fatto Quotidiano