“Giù le mani dalla famiglia”. Così si intitola in convegno organizzato dal Popolo della Libertà sui temi etici come matrimonio, unioni civili e adozioni. Il punto di partenza, secondo i relatori, è che la sinistra vuole mettere in discussione lo statuto del matrimonio. “Ci prepariamo a una stagione politica caratterizzata da uno scontro di civiltà su come si crea la vita”, avverte Maurizio Sacconi. La pensa come lui Maurizio Gasparri che detta la linea: “Dobbiamo difendere la famiglia da chi vuole stravolgere questo istituto”. Come? Secondo Beatrice Lorenzin, con un nuovo Family Day  di Manolo Lanaro