Una folla numerosissima e eterogenea, proveniente da ogni parte d’Italia e del mondo, ha gremito Piazza San Pietro per il penultimo Angelus di Benedetto XVI. Il pontefice dimissionario ha ringraziato i fedeli “per l’affetto e la vicinanza spirituale che mi state manifestando in questi giorni” e in un passaggio della preghiera ha accennato alla sua decisione di lasciare il trono di Pietro: “Nei momenti decisivi della vita siamo di fronte a un bivio: dobbiamo seguire l’io o Dio? L’interesse individuale o il vero bene?”. Tantissimi gli applausi e anche qualche lacrima di commozione dei credenti per l’imminente addio di Ratzinger. Ma non tutti sono d’accordo sulla sua eredità: per alcuni è stato “un grande papa”, un uomo “mite e spirituale”. Per altri ha lasciato la Chiesa indietro e la sua è stata “una scelta di debolezza”  di Tommaso Rodano