A poco più di tre settimane dalla notte degli Oscar (dove concorre per quattro statuette) in anteprima regionale grazie al Biografilm, martedì 5 febbraio (ore 21) al cinema Odeon di Bologna, il film rivelazione dell’anno: Re della Terra Selvaggia di Benh Zeitlin.

Il titolo più premiato al mondo nel 2012 e definito da Time Magazine come uno dei dieci migliori film dell’anno è stata ‘premiato’ con quattro delle più importanti nomination conferite dall’Academy: Miglior Film, Miglior Regia, Miglior Sceneggiatura non originale e soprattutto Miglior Attrice Protagonista a Quvenzhané Wallis, che a soli nove anni è la più giovane candidata di tutti i tempi all’Oscar grazie ad un interpretazione capace di incantare il pubblico degli Stai uniti, presidente Obama compreso.

Re della terra selvaggia racconta la storia di Hushpuppy, un’intrepida bambina di sei anni che vive con il padre Wink in una comunità ai margini del mondo. Quando Wink contrae una misteriosa malattia, la natura impazzisce: la temperatura aumenta, le calotte di ghiaccio si sciolgono, arriva un esercito di creature preistoriche chiamate “auroch”. Con le acque in aumento, l’arrivo degli auroch, e il peggioramento della salute di Wink, Hushpuppy decide di andare alla ricerca della madre perduta.

Il film verrà proiettato in lingua originale con sottotitoli in italiano. Per prenotare un biglietto e accedere alla proiezione a prezzo scontato (6 euro) i fan di Sala Bio e Biografilm possono seguire questo link e inserire il codice TS52FB. http://www.fanaticaboutfilms.it/anteprime/redellaterraselvaggia.php

L’uscita italiana è prevista per il 7 febbraio. Distribuzione Satine Film  e Bolero Film.

Per info: www.biografilm.it, http://www.facebook.com/biografilm