Sliding doors

Torna in tv, dopo la Quaresima post primarie, Matteo Renzi. Intervistato da Daria Bignardi a “Le invasioni barbariche”, il sindaco di Firenze ha detto: “Monti poteva fare il Ciampi e ha scelto di fare il Dini”. Verissimo. Ma stia attento anche lui: voleva fare l’Obama e rischia di fare il Franceschini.

Ti amo, bancario

Dibattito televisivo su Rete8, emittente locale di Chieti. Si confrontano, tra gli altri, un esponente della lista “Con Monti per l’Italia” e uno di “Intesa popolare”, il movimento di Giampiero Catone. All’apice dello scontro dialettico, il candidato di “Intesa popolare” sbraita contro il montiano: “Voi difendete solo i bancari!”. E ai banchieri chi ci pensa? Solo il Pd?

C’è grossa crisi

L’ineffabile Alessandra Moretti, ospite di Bruno Vespa, lancia l’allarme povertà: “In Italia ci sono otto milioni di famiglie che vivono in povertà!”. Boom. Saranno mica troppi, vicesindaco?

Sgup!

Antonio Ingroia, intervistato da Ilaria D’Amico a SkyTg24, sconvolge tutti con una rivelazione sensazionale: “Penso che Dell’Utri sappia su Berlusconi più di quel che dice”. Poi, in un impeto rivoluzionario, ha vuotato il sacco definitivamente: “E Darth Fener è il padre di Luke Skywalker”.

A me gli occhi, please

“Non possiamo chiudere gli occhi davanti al potere della magistratura che da troppo tempo entra a gamba tesa e incide pesantemente nei destini degli italiani”. A dichiararlo in tv, Mara Carfagna, la donna che non chiude le palpebre da almeno un lustro. Come i gechi, per dire.

LEGGI LE ALTRE PUNTATE DI ‘TELEVOTO’