Sembra ieri, eppure è passato un anno dal nostro ultimo progetto “Naples Power (Free-d Music/Universal). Un disco, con in allegato un libro, in cui mettiamo insieme le migliori energie artistiche napoletane. Un omaggio al cosiddetto “Neapolitan power”, il movimento musicale e culturale che alla fine degli anni ’60 ha rivoluzionato la musica italiana con artisti come: Nccp, Napoli centrale, Edoardo Bennato, Pino Daniele, Tullio De Piscopo, Teresa De Sio, James Senese, Tony Esposito, ecc. Convinti che esista un filo rosso che accomuna la Nccp agli ‘A67, passando per Almamegretta, 99 Posse, Bisca ecc. abbiamo realizzato brani di questi autori, avendo come ospiti gli stessi artisti. Il libro, invece vanta scrittori come: Roberto Saviano, Valeria Parrella, Peppe Lanzetta, Carlo Lucarelli, Sandro Ruotolo (al quale facciamo il nostro più sentito in bocca al lupo per la sua candidatura nelle liste di “Rivoluzione Civile”), a cui è stato chiesto di raccontare gli artisti scelti. “Naples Power” vuole essere una risposta culturale dal basso, in un momento così difficile per la nostra città e il nostro paese.

In quest’anno tante sono state le soddisfazioni a partire dal modo in cui ci ha accolto la critica, ai palchi che abbiamo avuto la fortuna di calpestare, dal concerto del “Primo Maggio” in Piazza S. Giovanni (Roma), allo storico Festival di “Arezzo Wave”, al Teatro Valle Occupato (Roma), “Trame Festival” (Lamezia Terme), fino ad arrivare in Belgio al prestigioso “Tarantella Festival” di Liegi.

In questo momento siamo in studio a lavorare a un nuovo disco di inediti. Un album ricco di sorprese a partire dal suono, infatti pur mantenendo un impianto rock, il nuovo suono degli ‘A67 sterza decisamente verso l’elettronica e per la prima volta canteremo quasi esclusivamente in lingua italiana.

Non vediamo l’ora di farvelo ascoltare, ma siccome “’a gatta pe’ gghji’ ‘e pressa, facette ‘e figlie cecate” (La gatta per fare presto fece i figli ciechi), vi tocca aspettare ancora un po’. Nell’attesa potete ascoltare integralmente e gratis sul sito di deezer: “Naples Power”. Buon ascolto guagliù. Stay tuned…