Le anticipazioni del numero del 18 gennaio con Alessandro Ferrucci. Tra i temi: beni pubblici e interessi privati si fondono quando c’è la politica di mezzo. Così emerge l’ennesimo scandalo che coinvolge 36 persone tra cui tecnici, funzionari del ministero, politici e l’ex presidente dell’Umbria Maria Rita Lorenzetti, alla quale vengono contestati reati che avrebbe compiuto come presidente di Italferr, del gruppo Ferrovie dello Stato. L’inchiesta ipotizza truffa e corruzione relative al passante ferroviario dell’alta velocità fiorentina. Poi la risposta che tarda ad arrivare della commissione nazionale di garanzia del Pd sull’incandidabilità di alcuni esponenti del partito. Ma anche l’inchiesta di Bari che ha ammesso 27 donne (tra le quali anche Manuela Arcuri e Sara Tommasi) come parte offesa nel processo scaturito dall’inchiesta escort in cui è imputato Gianpaolo Tarantini, il noto imprenditore barese. Ed anche come i rappresentanti dello staff del premier Mario Monti vengano pagati dall’Europa o dal Senato. Ci vediamo ‘In edicola’…ogni sera le anticipazioni su ilfattoquotidiano.it (riprese e montaggio Paolo Dimalio, Samuele Orini, elaborazione grafica Pierpaolo Balani). Tutte le offerte di abbonamento al Fatto Quotidiano