Continuano a mancare i versi di Alda Merini. La poetessa milanese scomparsa il 1 novembre 2009 che verrà omaggiata dalla fumettista Silvia Rocchi mercoledì 16 gennaio, alle ore 19.00, negli spazi del Club BenTiVoglio di Bologna, quando presenterà un appassionato e inedito di carta e china: Ci sono notti che non accadono mai, edito da  Becco Giallo.

Nel romanzo a fumetti di Silvia Rocchi: “Alda Merini è dipinta senza volto. Si muove tra le mura di casa, scende per le vie di Milano alla ricerca del calore di un contatto. E insieme c’è un’altra Merini – di nuovo immaginata – che si trascina collina dopo collina per conoscere da vicino amore, violenza e pietà. Grafite, colori, parole e visioni costruiscono un intimo e appassionato omaggio d’autore

La poesia è filo che collega i due mondi di Alda Merini, il cui viso è volutamente celato da un reticolo di segni vivi e dolorosi. Un mondo fatto di gesti quotidiani, di incomunicabilità, di necessità che Alda non riesce a spiegare nemmeno a se stessa.  E poi un’altra realtà, altrettanto vera, quella più intima e potente dove dimorano Poesia e Pensiero. Quella realtà in cui Alda tra colline, valli e paludi, è in costante ricerca di quelle parole che sono tormento e sollievo per le lacerazioni dell’anima.

Silvia Rocchi ha studiato pittura a Firenze e illustrazione a Bologna. Dal 2009 contribuisce alla nascita del collettivo “La Trama”, una piccola realtà all’interno dell’autoproduzione di fumetti bolognese. 

Informazioni su: http://silviarocchi.blogspot.it/ http://www.beccogiallo.org/