A.A.A.
Ex. Cerca partito. Per cambio residenza. Con caratteristiche particolari.
Deve avere un imprescindibile piano etico. Un grande tinello dove accogliere amici e le loro idee. Un salotto senza poltrone ma con schermi e multimedialità capaci di portarmi in tutti i teatri del mondo, con un segretario che  mi racconti di cinema, poesia e della bellezza della polis e della politica. Con una cucina attrezzata di tutto punto per provare, sperimentare, elaborare e condividere. Con una grande dispensa del coltivato, e un frigorifero grande il necessario per proteggere fragilità da consumare con tempo e parsimonia.
Evitare perditempo ed agenzie interinali.

Ben accette proprietà sottratte alle mafie o ai listini bloccati dai capi bastone, sia a sinistra che…non ricordo più. Ah sì! A destra, centrodestra, a destra ma anche un po’ a sinistra, al centro che si fa certamente grato alle gerarchie di un altro stato con potere temporale e spirituale, e alla sinistra dura e pura solo nell’alzare bandiere ma pronta a rinunciare a principi etico-morali laici inalienabili. Un partito che rinunci definitivamente al finanziamento pubblico. Evitare richieste illecite, come pagamenti sotto banco. Evitare chi non ha chiaro le esigenze primarie e secondarie di un paese nato dalla Resistenza, ma che viene tenuto in percorsi elementari evitando così la crescita di cui è sicuramente capace.

Evitare inutili proposte di ululanti capi popolo. Fondamentale giardino e terrazza, dove piantare futuro e respirare aria pulita. Fondamentale ascensore, servizio per far scendere pesi inutili e far salire ciò che necessita. Obblighi per eventuali condomini salire e scendere le scale a piedi. Ben accetti cani, gatti e tutti gli animali da fattoria tipo casa Orwell, compreso un pollaio per farsi popolari frittate con l’antidemoniaco aglio. Necessarie e irrinunciabili tre stanze per far giocare bambini che prima o poi crescano.

Una camera da letto per rigenerarsi in rapporti condivisi con stima e passione, senza alcuna certezza data dall’appartenenza, dato che non sono credibili atteggiamenti stacanovisti da camera del lavoro e platealmente anti-sindacali perché più simili ad atteggiamenti corporativisti. Tripli servizi senza alcuna quota, ma con spudorato privilegio femminile o/e omosessuale. Ben accetta qualsiasi condizione da minoranza con necessità di trovare casa di rappresentanza. Corridoio largo e non lungo per evitare di doverci parlare il “corridoiese” ma con la possibilità di farci riunioni condominiali e popolari.

Lontano da chiese e dichiarazioni pubbliche su fatti necessariamente privati, come credere a Dio o a Cardinali. Con tutte le comodità per dare ai ricchi quel che è dei ricchi, più sempre a loro, qualche incombenza che riguardi i poveri. Disposto a pagamenti anticipati o a barattare tempo con credibilità da curriculum certo e dimostrabile. Non necessaria cantina o armadi dove nascondere o far risuscitare scheletri.
Preferibilmente con portiere/a che ben controlli chi entra e chi esce portandosi via credibilità. Contratto firmabile con o senza notaio ma con stretta di mano da galantuomini.

Possibile valutazione anche di cambio residenza in altro paese, non esclusi paesi terzi, quarti e quinti dove alberghi speranza e gioia di vivere.

Scrivere post di risposta a Ex comandante Brigate Rivoluzionarie Parmigiana di Melanzane. Inutili perdi tempo, tutti gli altri commenti ben accetti..