Quattro anni di carcere per la tentata estorsione ai danni dell’ex premier Silvio Berlusconi. E’ quanto chiesto dal pm Vincenzo Piscitelli nei confronti dell’ex direttore del quotidiano L’Avanti, Valter Lavitola, al processo, che si svolge con rito abbreviato, davanti al gup Francesco Cananzi. Lavitola è accusato di tentativo di estorsione ai danni dell’ex premier Silvio Berlusconi. I pm hanno inoltre chiesto un anno e sette mesi per l’imprenditore italo-argentino Carmelo Pintabona.