Lo sciopero dei mezzi pubblici in programma per venerdì 14 dicembre ci sarà, anche se in forma ridotta. Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugl trasporti e Faisa Cisa hanno infatti rinviato la giornata di sciopero all’8 febbraio 2013, mentre FAST Confsal ha deciso di confermare lo stato di agitazione per tutta la giornata del 14 dicembre.

Di seguito le fasce di garanzia previste nelle principali città:

Milano: le corse dell’Atm saranno garantite da inizio servizio alle 8.45 e dalle 15 alle 18.

Roma: l’Atac garantisce il servizio da inizio turno alle 8.30 e dalle 17 alle 20. All’agitazione della FAST Confsal, si aggiunge anche lo sciopero di 4 ore (dalle 8.30 alle 12.30) proclamato dalla Faisa Cisal.

Torino: le corse del servizio urbano e suburbano e metro della GTT saranno garantite dalle 6 alle 9 e dalle 12 alle 15. Le autolinee extraurbane e linea 19 del servizio urbano, invece, da inizio servizio alle 8 e dalle 14.30 alle 17.30. Ferrovie Canavesana e Torino-Ceres da inizio servizio alle 8 e dalle 14.30 alle 17.30.

Sciopero Trenord: l’organizzazione sindacale Or.S.A. ha indetto uno sciopero che interessa il personale Trenord, sia su rete Ferrovienord che su rete RFI dalle 3 di domenica 16 dicembre alle 2 di lunedì 17. Non sono previste fasce orarie di garanzia, in quanto giorno festivo. Soltanto per il Malpensa Express da e per Milano Cadorna saranno istituite corse sostitutive da via Paleocapa, con partenza ogni 30 minuti.