Nel paese natale di Pier Luigi Bersani, in provincia di Piacenza, i cittadini vanno alle primarie divisi dal sostegno al segretario Pd e la tradizione democristiana. “Certo che ce la fa”, dicono in molti con scaramanzia, anche se non tutti pensano che sia possibile, almeno non al primo turno. Tra i sostenitori anche il cugino Sergio, proprietario della famosa officina di famiglia che lavora anche la domenica delle primarie e dice: “Lo so che ci tiene Pier Luigi e vorrebbe davvero diventare il candidato della coalizione di centrosinistra”  di David Marceddu