Tensione durante il comizio di Pierluigi Bersani. Poco prima dell’intervento del segretario del Pd, una cinquantina di appartenenti a collettivi studenteschi partenopei è entrato in sala urlando “Tutti liberi”, in riferimento ai giovani arrestati dopo gli scontri di piazza di ieri. Uno di loro, poi, è salito sul palco e ha chiesto che il segretario si esprimesse in proposito, ottenendo l’applauso del pubblico in sala. Intanto, però, ai piedi del palco, gli altri giovani venivano respinti duramente dal servizio d’ordine. Dopo qualche minuto di tensione – in cui sono volati pugni e insulti – i ragazzi sono stati allontanati di Andrea Postiglione