Marina Berlusconi smentisce con decisione un proprio futuro in politica. “Certe ricostruzioni fantasiose tendono ad accreditare, magari per scopi strumentali, l’ipotesi di una mia candidatura in politica, ipotesi che non c’è mai stata e che non c’è”, dichiara in una nota la figlia dell’ex premier e presidente di Fininvest, in risposta alle indiscrezioni su una sua possibile candidatura.

“Intanto, mi pare fin troppo ovvio sottolineare che la leadership in questo campo non si possa trasmettere per via ereditaria o per investitura dinastica”, sottolinea. “Ciascuno se la deve costruire da sé e conquistare passo dopo passo”. La primogenita di Silvio Berlusconi spiega inoltre che “tra il seguire la politica, con tutta l’attenzione e il rispetto che merita, e in politica impegnarsi direttamente c’è una distanza abissale”. Una distanza, conclude, “che non ho mai neppure lontanamente pensato di colmare”.