Maurizio Zipponi, responsabile Welfare Idv,  è netto sull’arresto di Vincenzo Maruccio (ex capogruppo Idv Lazio in Regione): “Chi mette le mani nella marmellata il partito lo caccia a calci in culo“. Poi aggiunge: “L’Idv quando è stata indagata questa persona, gli abbiamo date tre ore di tempo per dimettersi, negli altri partiti – dichiara in video a piazza Montecitorio a ilfattoquotidiano.it – gli danno tre anni, in tre ore s’è dimesso e se ne andato, questo – continua Zipponi – è il segnale che diamo a tutti quelli dell’Italia dei valori: guardate che chi mette le mani nella marmellata in un minuto viene cacciato a calci nel culo dal nostro partito punto e basta”  di Manolo Lanaro