Nichi Vendola corre per le primarie. Lo voterà chi intende spostare a sinistra gli equilibri della coalizione. Una sua vittoria è inprobabile, ma – almeno in teoria – Sel si propone per il governo del Paese insieme al Pd. Sono realmente compatibili le due forze politiche? Riusciranno a condividere un programma di governo oppure le contraddizioni sono destinate a venir fuori dopo le elezioni, quando il Pd dovesse aprire all’area di centro? C’è il rischio, in sostanza, di un nuovo caso Bertinotti, quando, quindici anni fa, fece cadere il primo governo Prodi? Voi cosa ne pensate? Dite la vostra nel nostro sondaggioo  di Piero Ricca e Franz Baraggino