Cicchitto fa spallucce sul redde rationem interno al Pdl e rilancia le primarie affossate da B: “Modello simile a quello statunitense in modo tale da avere anche l’obiettivo di un rilancio, di una rivitalizzazione, cambiamento del partito e di far leva alle varie situazioni locali, aprendo però evidentemente a tutti i cittadini, questo è il modello sul quale stiamo lavorando in questo momento”: Fabrizio Cicchitto, prima delle nuove esternazioni di B, spargeva ottimismo: “Questa ipotesi lo interessa di più e lo coinvolge devo dire in modo significativo”  di Manolo Lanaro