Franco Battiato è il primo acquisto della nuova squadra del presidente della Regione SiciliaRosario Crocetta. L’investitura ufficiale è avvenuta al Palazzo Platamone di Catania. Il cantautore etneo durante il suo breve intervento ha detto: “Non voglio stipendio, è un senso di libertà, che mi rende libero da un momento all’altro di lasciare l’incarico”. Come prima mossa Battiato si è prefisso di organizzare “eventi speciali a poco prezzo che mettano in contatto la Sicilia con il resto del mondo“. Ma la conferenza è stata caratterizzata nell’arco dell’intera mattinata da diversi momenti di tensione. Ad accogliere il nuovo presidente della Regione decine di dipendenti della catena di distribuzione alimentare Despar-Aligrup, vittime di licenziamenti. Nelle battute finali della conferenza stampa, sotto gli occhi del Sindaco di Catania Raffaele Stancanelli, un rappresentante delle cooperative sociali comunali ha interrotto Crocetta chiedendone l’intervento diretto per aiutarli, passati ormai 8 mesi dall’ultimo stipendio e al venticinquesimo giorno di protesta in tenda difronte il Comune di Catania  di Saul Caia, Dario De Luca, Rosario Sardella